Harmonia Ensemble: “Harmonia meets Zappa”

Michele Coralli
Harmonia Ensemble: “Harmonia meets Zappa” (Materiali Sonori, Maso Cd 90067, 1996/2002)

Nel lontano 1994, un anno dopo la morte di Frank Zappa, l’Harmonia Ensemble di Orio Odori, Alessandra Garosi e Damiano Puliti, registrò, probabilmente primi in Italia, un omaggio al compositore americano (ma molti allora lo credevano ancora un dei tanti guitar-hero della scena rock), interpretando una serie di brani trascritti per trio da camera, allargato ad altri strumenti classici e a qualche elaborazione digitale. La ristampa del volume completamente rimasterizzata, comprende anche due esecuzioni registrate dal vivo: un’orchestrale Hello, Freaks! di Orio Odori (variazioni su un motivo di Hungry Freaks, Daddy) dal concerto di Spoleto del 1999 per il festival “Zappa Days” e il Theme from Lumpy Gravy di Zappa, del 1994 al Musicus Contentus di Firenze. Della versione originale vale sottolineare le traduzioni di Peaches in Regalia e Son of Mr. Green Genes (perle da un ancor più mitico “Hot Rats”), e ancora Lumpy Gravy in chiave polka impazzita o la spezzettata Little Beige Sambo, vero esempio delle manie polimetriche di Zappa. Notiamo come la rilettura di brani già in origine strumentali abbiano trovato i tre dell’Harmonia tutto sommato a proprio agio, mentre in brani dove la linea del canto è stata trasportata sul clarinetto si soffre qualche difficoltà. L’idea di affiancare classici zappiani a composizioni originali gode del merito di non fornire un mero omaggio interpretativo, ma una visione personale, poco filologica e per questo più inaspettata.

2002 © altremusiche.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*