AUTOBAHN 2: «Suoni dal Mare di Mezzo»

Michele Coralli
Latest posts by Michele Coralli (see all)

Il Mare di Mezzo è il “nostro” Mare Mediterraneo e questa puntata vuole essere un piccolo viaggio tra le musiche del mediterraneo attraverso una rotta in senso orario, dalla Grecia alla Francia, passando per la Turchia, il Libano, la Palestina, l’Egitto, il Canale di Sicilia, l’Algeria e l’Andalusia. Tante culture, tante tradizioni musicali, tante crisi e un unico mare che le collega tutte.

[Radio Onda D’Urto, venerdì 11 marzo 2022]

Playlist:

  • Stratos Pagioumitsis: “Opios orfanepse mikros” (1940)
  • Jeanna Georgakopoulou: “Pasatempos” (1982)
  • Vassili Tsitsanis: “Synnefiansmeni Kyriaki” (1948)
  • Musa Eroğlu: “Firari” (2018)
  • Fabrizio De Andre: “Sidun” (1991)
  • Canio Loguercio, Rocco De Rosa, Rocco Petruzzi: “Kufia, canto per la Palestina” (1990)
  • Umm Kulthum: “Amal Hayaty” (1965)
  • da Fuocoammare: “Canto dei migranti” (2016)
  • Cheb Khaled: “Shab el Baroud” (1985)
  • Paco de Lucia: “Entre dos aguas” (1976)
  • Georges Brassens: “Supplique pour être enterré à la plage de Sète” (1967)

1. «Suoni dal Mare di Mezzo»

[Radio Onda D’Urto, 11/03/2022]

LINK AL PODCAST!

torna all’indice di Autobahn

Autobahn 2: Grecia, Turchia, Libano (Italia), Palestina (Italia), Egitto, Canale di Sicilia, Algeria, Andalusia, Francia.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*